Per un maggior coordinamento territoriale è stata sottoscritta tra i Comuni di Bosisio Parini, Rogeno, Molteno, Annone Brianza, Suello una convenzione e si incontri con i filosofi iulm tenuti incontri periodici, coordinati dal Sindaco di Bosisio Parini, su tematiche e procedure generali e su elementi e problematiche che interessano in modo specifico i Comuni confinanti. La condivisione di questi obbiettivi nasce anche dalla consapevolezza che il nuovo strumento urbanistico, sostitutivo del Piano Regolatore, debba proporre scelte di sviluppo fondate sulla sostenibilità degli interventi, sulla riduzione del consumo di suolo, sulla programmazione graduale e controllata delle trasformazioni. Oggi la trasformazione del territorio sottrae velocemente risorse naturalistiche ed acuisce le criticità ambientali. Si tratta non solo di tutelare il suolo ed ordinare e contenere le espansioni urbane, ma anche di promuovere il governo della riqualificazione, dello sviluppo locale e delle trasformazioni urbane sostenibili. I nuovi interventi di trasformazione non devono peraltro creare oneri indotti alla collettività, anzi possono essere occasione per dare un contributo a migliorare strutture e servizi di interesse comune. Si individuano autorità competenti e figure professionali incaricate per lo svolgimento delle varie competenze e si è dato avvio al procedimento. Si definiscono obiettivi generali e specifici di Piano bosisio parini incontri neuroftalmologici 11 marzo 2017 si formula la proposta di piano tenendo conto dei scenari ambientali e paesaggistici al contorno. Con il rapporto ambientale e la sintesi non tecnica, relativi al Documento di Piano predisposto, si procede con la bosisio parini incontri neuroftalmologici 11 marzo 2017 VAS di valutazione. Nel processo di Piano è stata sollecitata la partecipazione con assemblee, consigli comunali aperti al pubblico; sono stati distribuiti questionari a popolazione ed associazioni che hanno potuto formulare propri contributi e indicazioni per le scelte di Piano. Sulla base degli elementi acquisiti, il documento di Piano: Il documento di piano ha validità quinquennale ed è sempre modificabile. Analogamente il Piano dei servizi indica, con riferimento agli obiettivi di sviluppo individuati dal documento di piano, le necessità di sviluppo e integrazione dei servizi esistenti, ne quantifica i costi e ne prefigura le modalità di attuazione. In relazione alla popolazione stabilmente residente e a quella da insediare secondo le previsioni del documento di piano, è comunque assicurata una dotazione minima di aree per attrezzature pubbliche e di interesse pubblico o generale pari a diciotto metri quadrati per abitante. Entro gli ambiti del tessuto urbano consolidato, il piano delle regole individua i nuclei di antica formazione ed identifica i beni ambientali e storico-artistico-monumentali oggetto di tutela ai sensi del decreto legislativo 22 gennaion.

Bosisio parini incontri neuroftalmologici 11 marzo 2017 PAOLO ROVERSI INCONTRI

Disordini della oculomotricità nei traumi orbitari Riccardo Frosini I traumatismi cranici e facciali interessano frequentemente la motilità estrinseca. Casi clinici strabologici e neuroftalmologici. Riorganizzazioni urbanistiche nuova edificazione a residenza mc. A tal fine viene privilegiato il recupero di territorio urbano caratterizzato da dismissioni in atto, di aree già incluse nel consolidato urbano e già edificabili nel PRG vigente. I percorsi più significativi si riassumono come segue: Queste indicazioni faranno riferimento alla normativa regionale ed alle schede A5. La destinazione dei nuovi edifici avrà carattere residenziale. Nel Comune si raccolgono le seguenti quantità di rifiuti: Si evidenzieranno anche gli elementi della estensione della rete stradale con indicazione anche dei nuovi tratti di pista ciclopedonale realizzata. Come stimolare l'ascolto, l'attenzione e il linguaggio attraverso la lettura di libri nell'infanzia? Il PGT rileva e include nei boschi anche alcune macchie di rimboschimento situate in: Prospettive nei traumi e nelle cerebrovasculopatie Tavola Rotonda: Sulla base degli elementi acquisiti, il documento di Piano:

Bosisio parini incontri neuroftalmologici 11 marzo 2017

28 gennaio, 4 febbraio, 11 febbraio Ciclo di incontri per insegnanti, genitori e operatori. Partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria. LOCANDINA Casi clinici strabologici e neuroftalmologici // Bosisio Parini. 16 marzo XXVI Edizione. Convegno a numero chiuso con accreditamento ECM. LOCANDINA. Come puoi aiutarci? 5x Sabato 16 marzo a Bosisio Parini (LC) si terrà la 26° edizione del Convegno "Casi Clinici Strabologici e Neuroftalmologici", un appuntamento che richiama oculisti e ortottisti da tutto il territorio nazionale. Ironi Spuldaro incontri di preghiera Italia. 6, likes · 9 talking about this. PAGINA UFFICIALE. Oct 28,  · Prete che non si vergona di dire la Verità, attenti anche alle apparizioni Mariane riflettete - Duration: Guerriero della Luce , views.

Bosisio parini incontri neuroftalmologici 11 marzo 2017